Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Seminario Tecnico: la caratterizzazione dinamica dei Ponti e delle Infrastrutture

16 novembre:9:30 - 16:30

€40

La corretta gestione del patrimonio dei manufatti stradali, quali i ponti, è strettamente correlata alla prevenzione ed alla tempestiva rilevazione dell’insorgere di eventuali dissesti statici e degrado dei materiali.

E’ perciò necessario un monitoraggio continuo e programmato non solo nei confronti della sicurezza al collasso della struttura, ma soprattutto in relazione alle condizioni di servizio affinché la struttura possa conservare la funzionalità per tutta la sua vita utile.

E’ certamente ormai chiaro quanto sia doverosa la distinzione tra le parecchie informazioni possibili riguardo alle strutture: riconoscere quindi, che il dato derivante dalle sole perizie statiche, determina logicamente solo tale comportamento del manufatto.

Osserviamo ultimamente anche in funzione delle varie versioni e degli adeguamenti delle Normative (NTC) che per certi tipi di strutture non è più procrastinabile la caratterizzazione dinamica, specie per ponti e viadotti destinati al traffico veicolare e anche ferroviario (direttamente sollecitati da vibrazioni continue, le più dannose), ma anche di passerelle e di manufatti in elevazione.

Solo la conoscenza della “firma dinamica” della struttura valuta le alterazioni dei principali parametri quali la frequenza propria e lo smorzamento che infatti segnalano il degrado della struttura. Tali dati di misura, già in grado di valutare l’SDOF (sistema ad un grado di libertà) sono essenziali per la successiva modellazione/simulazione ingegneristica ad elementi finiti (FEM/FEA). Il lavoro, d’altra parte, deve essere coordinato per ogni manufatto, senza tralasciare le prove specifiche di caratterizzazione dei materiali.

Il seminario si terrà presso la sala meeting di “Spazio Condiviso” – che ospita anche la nuova sede di Progetto PSC a Genova – Venerdì 16 Novembre dalle 10 alle 16.30.

PROGRAMMA:

Dalle 9.45 > accoglienza e Registrazione dei partecipanti

10.00 > apertura dell’incontro e presentazione dei relatori

10.15 > introduzione: geofisica applicata all’ingegneria. Le strutture: età, tipologia costruttiva e destinazione d’uso.

10.30 > MISURE DI CARATTERIZZAZIONE DINAMICA: la progettazipme delle misure, le sorgenti di vibrazione, la strumentazione utilizzata (geofoni, accelerometri e moduli di acquisizione dati).

11.30 – 13.00 > FONDAMENTI DEL SEGNALE: la registrazione del segnale di vibrazione: componenti V,L,T, la risultante. Il campionamento dei segnali: frequenza Nyquist; aliasing; leakeage; registrazioni continue e a soglia di trigger. Parametri: max; min; RMS; kurtosis dei segnali; pseudo-velocità e pseudo-accellerazione.

13.00-13.30 > PAUSA PRANZO

13.30 – 15.00 > CASI PRATICI: DI SEGNALI REGISTRATI SUL CAMPO: esplosivo, traffico (pesante e ferroviario AV), vibro-infissione delle palancole.

15.00 – 16.00 > CARATTERIZZAZIONE DINAMICA: Misure su ponti e si fabbricati. La fondamentale analisi spettrale: FFT in magnitudo; PWRS; PSD. Oscillazioni libere ed i parametri dinamici principali: frequenza propria. Smorzamento: decremento logaritmico; fattore Q dallo spettro normalizzato. I risultati delle misure e la fornituea dei dati al criterio ingegneristico di simulazione FEM. Casi pratici di misura.

16.00 – 16.30 > domande&risposte, saluti e ringraziamenti.

SCARICA LA LOCANDINA

Per partecipare al seminario è necessario registrarsi e corrispondere la quota di € 40 (IVA al 22% esclusa).

Tale somma può essere versta attraverso Eventbrite con Carta di Credito > CLICCARE QUI

Oppure attraverso Bonifico Bancario, con le seguenti coordinate:

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A.FILIALE DI FORMIGINE
IBAN: IT29-M010-3066-7800-0006-3133-104
Causale: “Seminario Caratterizzazione Ponti”
Se si sceglie questa seconda opzione, per completare la registrazione è necessario inviare una mail di registrazione all’indirizzo formazione@progettopsc.com, allegando la distinta del versamento e indicando nome, cognome e professione.
La partecipazione al Seminario riconosce 5 CFP agli Ingegneri, 5 CFP ai Geometri e ai Geologi.

Luogo

Progetto PSC Genova
Calata Andalo Negro 16
Genova, GE 16126 Italia
+ Google Maps
TORNA SU