Indagine Sonico/Acustica per lo Sfondellamento

Normativa di riferimento

ASTM C597 – 09

Strumentazione utilizzata per eseguire la prova: 

Asta telescopica, percussore, microfono, centralina. Bastone per battitura manuale di controllo.

Applicazione:  

L'indagine si applica attraverso l’utilizzo della strumentazione dedicata alla battitura, per il monitoraggio di una porzione di soffitto identificata come coerente, per campionare la frequenza audio del solaio tipo. In questo modo per ogni tipologia di solaio verrà identificata un’impronta acustica di riferimento.

Successivamente, sempre mediante l’impiego della stessa strumentazione, si procederà alla battitura in corrispondenza di punti individuati grazie ad una griglia proiettata sul soffitto (avente maglia 50X50 cm), al fine di ottenere dati specifici, organizzarli in una mappatura e infine compararli con la frequenza propria della porzione sana.

Il sistema di battitura è composto da una parte di acquisizione dati (alloggiata su di uno stativo di supporto in alluminio ad altezza variabile, costituito da un energizzatore che genera impulsi di battitura costanti), un microfono che ne registra l'entità e dall' hardware di acquisizione che provvederà alla registrazione del segnale visualizzato in tempo reale su un tablet.

Il Protocollo di Sfondellamento

L'indagine Sonico/Acustica viene di norma abbinata ad altre indagini complementari per raggiungere una conoscenza ancora più approfondita dell'oggetto di indagine. Le indagini sono l'Indagine Visiva e quella Termografica. Clicca in alto a sinistra sulle immagini per scoprire di più.

SOPRALLUOGO

VISIVO

Un’adeguata procedura d’indagine si avvia con la presa visione dei luoghi da parte dei tecnici attraverso un’accurata indagine visiva (sopralluogo). Questo primo passaggio consente di visionare lo stato di degrado superficiale di tutti gli orizzontamenti ed è propedeutico alla predisposizione di una prima mappatura delle discontinuità e implementare le conoscenze del sito attraverso la realizzazione di un accurato rilievo fotografico, finalizzato a produrre una prima rappresentazione dello stato dell’intradosso dei solai.

INDAGINE

TERMOGRAFICA

Nel caso di soffitti intonacati verrà predisposta e attuata un’accurata indagine termografica, che sarà estesa a tutta la superficie dell’intradosso delle zone analizzate, con lo scopo di individuare l’orditura del solaio, la collocazione degli elementi strutturali portanti (travetti), le eventuali fessurazioni, spanciamenti e distacchi di intonaco dal supporto sottostante, approfondendo la conoscenza delle zone che presentano il maggior stato di degrado.

INDAGINE

SONICO/ACUSTICA

In secondo luogo si procederà, tramite l’utilizzo di strumentazione dedicata alla battitura, al monitoraggi di una porzione di soffitto identificata come coerente, per campionare la frequenza audio del solaio tipo. In questo modo per ogni tipologia di solaio verrà identificata un’impronta acustica di riferimento.

Successivamente, sempre mediante l’impiego della stessa strumentazione, si procederà alla battitura in corrispondenza di punti individuati grazie ad una griglia proiettata sul soffitto (avente maglia 50X50 cm), al fine di ottenere dati specifici, organizzarli in una mappatura e infine compararli con la frequenza propria della porzione sana.

Il sistema di battitura è composto da una parte di acquisizione dati (alloggiata su di uno stativo di supporto in alluminio ad altezza variabile, costituito da un energizzatore che genera impulsi di battitura costanti), un microfono che ne registra l'entità e dall' hardware di acquisizione che provvederà alla registrazione del segnale visualizzato in tempo reale su un tablet.

FORMAZIONE

Lo Sfondellamento sonico/acustico è una metodologia specifica sviluppata per l'applicazione dello strumento sonico per l'indagine su solai. Permette di individuare zone del solaio soggette a distacco che potrebbero eventualmente crollare e generare pericolo per luoghi e persone. L'indagine Sonico/Acustica è una metodologia che prevede la redazione di 2 report d'indagine, un Esame Generale relativo alle conoscenze delle basi fisiche e un Esame Specifico per verificare le conoscenze relative alla metodologia e alla sua applicazione. Il superamento dell'Esame prevede il rilascio della certificazione e del patentino di II livello in SES (Indagine Sonico/Acustica). Il metodo è inserito nel contesto delle indagini eseguite per la prevenzione dello Sfondellamento dei solai in latero-cemento insieme all'Indagine Visiva e quella Termografica.
Clicca e scopri la formazione.

Richiedi un PREVENTIVO

PROVE SUL CAMPO

Lo staff del centro ha eseguito e continua a pianificare e a mettere in atto campagne di indagine per la prevenzione del fenomeno dello Sfondellamento sopratutto in edifici strategici. Negli ultimi anni infatti è sempre più evidente quanto il patrimonio edile Italiano sia ormai vetusto e soggetto a tali fenomeni. Sono avvenuti numerosi crolli di soffitti e controsoffitti in scuole ed edifici di pubblico utilizzo a causa di mancata manutenzione e controlli. Questa emergenza ha spinto anche lo stato a muoversi in direzione della prevenzione istituendo l'erogazione di un finanziamento per la messa in sicurezza delle Scuole. Progetto PSC ha indagato più di 200 Edifici Scolastici su tutto il territorio Italiano. I Tecnici del Centro mettono in atto una combinazione di indagini non invasive che non alterano lo stato dell'oggetto indagato: Indagine Visiva, Indagine Termografica e Indagine Sonico/Acustica per lo Sfondellamento. Tale procedura permette di individuare e stimare il reale stato di degrado dei solai e zone prossime al distacco in maniera preventiva, permettendo la messa in sicurezza in zone limitate: ciò è sinonimo di sicurezza e risparmio in termini economici. 

Clicca e scopri le prove sul campo.

Richiedi un PREVENTIVO

TOP ;