Strumentazione utilizzata per eseguire la prova: 

Trapano ed endoscopio.

Applicazione:

L'endoscopio è uno strumento estremamente utile per eseguire delle indagini approfondite delle composizioni stratigrafiche di solai e pareti. L’indagine videoendoscopica consente l’ispezione visiva diretta di cavità e altre caratteristiche peculiari altrimenti inaccessibili e non rilevabili della muratura e dei solai, all’interno dello spessore murario. L’apparecchiatura è composta da una micro telecamera e da un videoprocessore il tutto collegato a un computer portatile con apposito software installato. La sonda è costituita da un fascio di fibre ottiche per l’illuminazione e un sensore CCD che capta i segnali luminosi e li trasmette via cavo al videoprocessore che li elabora in immagini che vengono ricostruite su video.

Le applicazioni:

  • Ispezioni di fori e cavità in strutture;
  • Ispezione di crepe e lesioni;
  • Ispezioni su solai e controsoffitti;
  • Ispezione di tubazioni di diametro ridotto;
  • Ispezione negli impianti di riscaldamento;
  • Rilievo visivo della stratigrafia e tessitura delle opere murarie.

FORMAZIONE

L'indagine Endoscopica non prevede un percorso formativo a sé stante ma rientra in quello dell'Indagine Visiva delle Opere. Il metodo è inserito nel contesto delle indagini eseguite per la caratterizzazione della Muratura.
Clicca e scopri la formazione.

Richiedi un PREVENTIVO

TOP ;